"Napoli mi sembra un gigante paralitico" - intervista ad Angelo Casteltrione, membro del mese di Marzo 2015

  • Ciao Angelo, e complimenti, tu sei il membro del mese! Da quanto tempo sei qui su Neapolisbook e come l' hai scoperto? 

    Sono iscritto dal 2011, se non erro, ma non ricordo come ne sono venuto a conoscenza! Forse un passaparola, ma non ricordo precisamente.

    Qual'è l'area o la funzionalità di Neapolisbook che preferisci? 

    L'area che riguarda la fotografia. Vorrei però che fosse un po' più ampia e non solo legata a Napoli.

    C'è un'area o una funzionalità che invece ti piace di meno, e se si perchè? 

    No nessuna mi disturba, diciamo che alcune non mi interessano, ma d'altronde un sito deve essere rivolto ad una moltitudine di gente, quindi  diciamo deve essere multiforme!

    Hai suggerimenti per nuovi temi da trattare o nuove pagine da creare? 

    No, per ora nessun suggerimento.

    Che voto daresti a Neapolisbook da 1 a 10? 

    Otto.

    Ora veniamo a domande un po' più impegnative. Che ne pensi dell'attuale periodo che sta vivendo Napoli? Credi che si stia muovendo qualcosa?  

    No so se si stia muovendo qualcosa, vedo dei segni ma poi tutto rimane immobile! Napoli mi sembra un gigante paralitico, tutto diventa difficile, poi vai in altre città e ti rendi conto la qualità della vita le cose normali che qui diventano emergenza, e forse i panorami non bastano....

    Come vivi il tuo rapporto con la città? 

    Come quello di un'amante che viene "cornificato" continuamente ma non riesce ad odiarla....

    Hai dei suggerimenti pratici da dispensare agli altri membri di Neapolisbook per quanto riguarda le piccole cose che si potrebbero fare per preservare e recuperare le bellezze della nostra città?  

    Io cercherei di mettere in evidenza le piccole realtà che poi sono quelle che fanno il "lavoro oscuro" e che nessuno mette in risalto abbastanza. 


    Cosa cambieresti a Napoli? 

    ....è na parola!

    Cosa, invece, non cambieresti a Napoli? 

    Il profumo dei vicoli!

    Per concludere, cosa ti auguri per il futuro di Napoli? 

    Marò mettici tu na mano!!!


    Le bellissime foto di Angelo qui su Neapolisbook!

    Intervista a cura di DakenfromVault101