Foto

Note

Napoli può migliorare, e il miglioramento può partire anche da noi! Un valido strumento per avviare questo processo è l'adozione di comportamenti "sostenibili".

Con Neapolisbook tutto questo sarà più facile!

Il nostro impegno è quello di dare risonanza al tema della sostenibilità ambientale, ponendoci come catalizzatori del dibattito sul rispetto dell'ambiente.

All'interno di questa sezione potrete trovare, infatti, una serie di consigli utili per rendere il vostro impatto sulla città nettamente più sostenibile!

Fattariélli

  • Fai la tua parte. Risparmia energia quando ti muovi!

    Postato: 1 giu

    Il nostro impegno è quello di dare risonanza al tema della sostenibilità ambientale, ponendoci come catalizzatori del dibattito sul rispetto dell'ambiente. Desideriamo, pertanto, condividere con voi il decalogo del risparmio energetico in mobilità:  1) Fare a meno dell' auto ogni volta che sia possibile, effettuando i percorsi più brevi a piedi o utilizzando altri mezzi di trasporto (autobus, metropolitane, funicolari, car sharing, bike sharing, ecc...)...

  • Fai la tua parte. Risparmia energia in casa!

    Postato: 1 giu

    Abbiamo aderito alla campagna di sensibilizzazione del Comune di Napoli per mantenere il nostro impegno di dare risonanza al tema della sostenibilità ambientale, ponendoci come catalizzatori del dibattito sul rispetto dell'ambiente. Desideriamo, pertanto, condividere con voi il decalogo del risparmio energetico in casa:  1) Utilizzare lampade ad alta efficienza in luoghi dove rimangono accese più a lungo (cucina, sala da pranzo, ecc...).  2) Non tenere la...

  • Posso usare il sacco di plastica per gettare gli avanzi della cucina nella pattumiera?

    Postato: 30 mag

    Si. Il sacco di plastica del supermercato o qualsiasi altro sacchetto di plastica biodegradabile possono essere utilizzati per la raccolta dell'umido. Gli impianti di compostaggio sono dotati di macchina apri sacco.

  • Dove vanno gettati le lettiere di animali domestici?

    Postato: 30 mag

    Vanno gettate nei materiali non riciclabili. 

  • Dove vanno gettate le posate di plastica?

    Postato: 30 mag

    Non trattandosi di imballaggi vanno posti nei materiali non riciclabili. Solo quelle di plastica ricavata dal mais con il marchio di biodegradabilità possono andare nei rifiuti organici. Meglio però utilizzare le stoviglie lavabili.

  • Si devono staccare le etichette dai contenitori di vetro e plastica-metalli?

    Postato: 30 mag

    No, non occorre staccare le etichette di carta dalle bottiglie di plastica, vetro e banda stagnata. Gli impianti di riciclaggio lo fanno automaticamente.

  • Dove vanno messi fazzoletti, tovaglioli di carta e carta assorbente da cucina?

    Postato: 30 mag

    Nel contenitore dell'umido. La carta è costituita soprattutto da cellulosa, molto importante per la fase di compostaggio. Un impianto di compostaggio in genere lavora con 2/3 di frazione organica e 1/3 di frazione legnosa (detta anche strutturante). La carta è un ottimo strutturante.

  • Come gettare i cartoni?

    Postato: 30 mag

    Le famiglie possono conferire i cartoni accanto ai contenitori condominiali della carta, o all'interno delle campane, ma purché, in entrambi i casi, siano aperti, ben piegati e ridotti di volume, oppure se devono gettare cartoni in grande quantità possono servirsi delle isole ecologiche. I cartoni della pizza con residui di cibo attaccati vanno differenziati nell'umido, ridotti in pezzi, ma senza utilizzare il sacco. I commercianti devono depositare i cartoni di grandi dimensio...

  • Quali sacchi devo usare per la raccolta dell'umido?

    Postato: 30 mag

    Per la raccolta dell'umido vanno utilizzati i sacchetti biodegradabili. Tuttavia è possibile riutilizzare i sacchi della spesa, finché anche questi ultimi non verranno sostituiti per legge, completamente, con sacchetti biodegradabili. Speriamo presto!

  • Dove vanno gettati piatti e bicchieri di plastica?

    Postato: 30 mag

    Dal 1° maggio 2012 è possibile differenziare piatti e bicchieri di plastica (monouso), anche sporchi, conferendoli nei contenitori gialli per la raccolta di plastica e metalli. Le posate, invece, no, a meno che non siano di plastica ricavata dal mais con il marchio di biodegradabilità, ma in questo caso vanno nella raccoltà dell'umido

(Massimo 200 caratteri)

(Massimo 256 caratteri)